Dal 19 gennaio al 10 febbraio
 nell?ambito della manifestazione ?Arte e scienza in piazza 2013? a Palazzo Re Enzo a Bologna viene proposta la mostra interattiva per le scuole ?Sulle tracce dei terremoti?, a cura dell?Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e di ConUnGioco Onlus.
 
Sulle tracce dei terremoti
I terremoti, soprattutto quelli forti, sono un?esperienza rara e sempre sconcertante. Insieme agli edifici fanno tremare le persone, il senso di sicurezza, la fiducia nella scienza. Le discipline scientifiche che si occupano di terremoti riescono oggi a fornire informazioni sufficientemente precise sui processi geologici e fisici, ma le incertezze restano tante. Exhibit e macchine da mettere in movimento permetteranno di visualizzare i principi ed i fenomeni legati ai moti della crosta terrestre e alla struttura delle placche. Capiremo come le energie della Terra si accumulano e si disperdono durante i fenomeni sismici, ma anche come gli edifici possono essere costruiti per resistere meglio ai movimenti tellurici.
Mostra interattiva, a cura di INGV, Sezione di Bologna e ConUnGioco Onlus. Sala Arancione, Palazzo Re Enzo
 
Arte e scienza in piazza 2013
Bologna, Palazzo re Enzo
dal 19 gennaio al 10 febbraio
www.artescienzainpiazza.it