È stata pubblicata la versione 3.0 di ITACA, la banca dati accelerometrica italiana (ITalian ACcelerometric Archive), realizzata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile (DPC) nell’ambito dell’Accordo Quadro 2012-2021.

ITACA 3.0 è il database delle registrazioni accelerometriche dei quasi 2.000 terremoti con magnitudo superiore a 3.0 avvenuti tra il 1972 e il 2018 in Italia o in zone limitrofe con risentimenti nel nostro Paese.

Si tratta del risultato di un percorso iniziato nel 2007 con la pubblicazione della prima versione della banca dati. A partire da allora l’archivio, oltre ad essere aggiornato annualmente, è stato dotato di un’interfaccia web completamente rinnovata, è stato arricchito con informazioni nuove e più accurate e sono stati introdotti nuovi strumenti per la consultazione, la selezione e l’elaborazione dei dati.

Obiettivo primario della raccolta sistematica delle registrazioni accelerometriche è quello di poter avere sempre a disposizione dei dati aggiornati per numerose applicazioni: dalla valutazione del comportamento strutturale delle opere civili, al calcolo delle mappe di scuotimento, allo sviluppo di programmi per il calcolo del modello di pericolosità sismica.

ITACA 3.0 è consultabile all’indirizzo http://itaca.mi.ingv.it/. 

Link all’approfondimento del Blog INGVTerremoti

 

Nasce ITACA 3.0, la nuova banca dati accelerometrica italiana

 

È stata pubblicata la versione 3.0 di ITACA, la banca dati accelerometrica italiana (ITalian ACcelerometric Archive), realizzata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile (DPC) nell’ambito dell’Accordo Quadro 2012-2021.

ITACA 3.0 è il database delle registrazioni accelerometriche dei quasi 2.000 terremoti con magnitudo superiore a 3.0 avvenuti tra il 1972 e il 2018 in Italia o in zone limitrofe con risentimenti nel nostro Paese.

Si tratta del risultato di un percorso iniziato nel 2007 con la pubblicazione della prima versione della banca dati. A partire da allora l’archivio, oltre ad essere aggiornato annualmente, è stato dotato di un’interfaccia web completamente rinnovata, è stato arricchito con informazioni nuove e più accurate e sono stati introdotti nuovi strumenti per la consultazione, la selezione e l’elaborazione dei dati.

Obiettivo primario della raccolta sistematica delle registrazioni accelerometriche è quello di poter avere sempre a disposizione dei dati aggiornati per numerose applicazioni: dalla valutazione del comportamento strutturale delle opere civili, al calcolo delle mappe di scuotimento, allo sviluppo di programmi per il calcolo del modello di pericolosità sismica.

ITACA 3.0 è consultabile all’indirizzo http://itaca.mi.ingv.it/.

Link all’approfondimento del Blog INGVTerremoti: https://ingvterremoti.wordpress.com/2019/03/29/pubblicata-la-nuova-versione-di-itaca-il-database-italiano-delle-registrazioni-accelerometriche/

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
Data : Martedì 2 Aprile 2019
3
Data : Mercoledì 3 Aprile 2019
6
7
9
10
16
17
18
20
21
23
24
25
27
28
30
righetta grigia

ingvterremotiwp

righetta grigia

ingvambientewp

righetta grigia

ingvambientewp

righetta grigia
box Gallery 232