Variazioni sul Tremore Armonico è la nuova mostra personale del musicista e artista multimediale Yuval Avital, prodotta da Cusumano Masterpieces e patrocinata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Giovedì 16 novembre il vernissage del percorso espositivo, aperto fino al 20 dicembre, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Un viaggio-indagine condotto dal poliedrico Avital tra il 2016 e il 2017 nel territorio dell'Etna, il più grande vulcano attivo d'Europa.

A fornire parte dei materiali utilizzati nel Polittico icono-sonoro 4 proiezioni parallele e altoparlanti, l’Osservatorio Etneo (OE) dell’INGV di Catania. In particolare, i dati del tremore vulcanico in formato numerico, trasformati poi nel polittico in file di testo; numerose riprese dei ricercatori INGV, al lavoro presso le salinelle di Paternò, e dei monitor della sala monitoraggio di Catania, in cui sono visualizzati in tempo reale i segnali sismici registrati sull’Etna.

L’opera CUORE DELL'ETNA - scultura sonora 2017 tecnica mista, ferro, acqua ed exciters sonori presenta invece ore di segnali infrasonici, cioè delle onde sonore registrate dai microfoni con frequenza inferiore alla soglia di udibilità, durante episodi di fontane di lava e di attività esplosiva che sono state trasformate da un’equipe di esperti con a capo Marinos Koutsomichalis della Norwegian University of Science and Technology, in segnali di frequenza udibili dall'orecchio umano. Il segnale infrasonico è stato quindi elaborato come uno strumento musicale, sia visibile, attraverso il movimento dell'acqua collocata nella scultura, che tattile, attraverso la vibrazione percepibile delle superfici di ferro. 

Il tremore armonico, protagonista dell’allestimento, è dunque l’onda sensoriale, la musica inaudibile che il vulcano attivo produce. Le sue variazioni consistono negli impatti emotivi, fortissimi e contraddittori, che esso genera sull’essere umano.

(http://www.museoscienza.org/attivita/mostre/tremore-armonico/)

Per informazioni: Mariangela Sciotto, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Etna in mostra

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia
righetta grigia

ingvterremotiwp

box Gallery 232