La Presidente della Camera dei Deputati, Onorevole Laura Boldrini si è recata in visita sullo Stromboli. A farle da guida, il Presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Carlo Doglioni che, con un team INGV, ha illustrato la rete di monitoraggio sismico, vulcanico e geochimico di uno dei vulcani più attivi al mondo.
Caratterizzato da una persistente attività esplosiva, chiamata appunto stromboliana, l’edificio vulcanico dello Stromboli si alza oltre 920 metri sul livello del mare. Dal gennaio 2003, l’INGV ha attivato un sistema di monitoraggio multiparametrico del vulcano, progettato allo scopo di rilevare e analizzare l’attività e i processi eruttivi in atto sull’isola. Il vulcano rappresenta un eccezionale laboratorio naturale che ospita regolarmente campagne di misura e di sviluppo di tecnologie all’avanguardia per lo studio dei vulcani in attività. L’attuale rete di sorveglianza dell’INGV consiste in stazioni sismiche,  infrasoniche, geomagnetiche,  geoelettriche, gravimetriche e GPS.

Boldrini Stromboli
Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini con il suo Staff e Presidente INGV Carlo Doglioni con team INGV sulla cima dello Stromboli

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
4
5
6
7
8
11
12
14
15
16
17
26
27
28
29
30
31
righetta grigia

ingvterremotiwp

box Gallery 232

 

Note Legali     Privacy         P.IVA 06838821004