A un anno dall'inizio della sequenza sismica di Amatrice-Visso-Norcia, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), in Via di Vigna Murata 605 a Roma, ha aperto le porte al pubblico e ai giornalisti per presentare i risultati del lavoro svolto dall’Istituto durante l'anno, quanto di nuovo è stato compreso sulla dinamica dei terremoti e come l'Ente intende impegnarsi nello studio della sismicità per essere sempre più al servizio della Nazione. Con l'occasione, il Direttore dell'Osservatorio Vesuviano dell'INGV, Francesca Bianco, ha fatto il punto della situazione sul terremoto che ha colpito l'Isola di Ischia la sera del 21 agosto scorso. 

Sono intervenuti: 

Presidente INGV, Carlo Doglioni (Apertura lavori)Direttore dell'Osservatorio Vesuviano-INGV, Francesca Bianco (Il terremoto di Ischia del 21 agosto);  il Direttore della Struttura Terremoti-INGV, Daniela Pantosti (La comprensione del fenomeno terremoto);  il Direttore del Centro Nazionale Terremoti-INGV, Salvatore Stramondo (L’INGV e gli interventi in emergenza);il sismologo INGV, Antonio Piersanti (L’INGV verso il futuro).

 

Link presentazioni

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
righetta grigia

ingvterremotiwp

box Gallery 232

 

Note Legali     Privacy         P.IVA 06838821004