TatianaIoppoloTatiana Ioppolo è vincitrice della III edizione del premio di laurea AVUS 6 aprile 2009 per la miglior tesi sperimentale in ambito Terremoti, pericolosità sismica del territorio e riduzione del rischio sismico, svolta presso l'Istituto Nazionale di Geofisca Vulcanologia (INGV), con la supervisione dei ricercatori Claudia Piromallo e Nicola Alessandro Pino come co-relatori. Tatiana Ioppolo si è laureata nel 2013 in Geologia del Territorio e delle Risorse all'Università di Roma Tre (relatore Dott.ssa Francesca Funiciello) con una tesi dal titolo: Relazioni empiriche tra parametri strumentali del moto del suolo e dell’intensità MCS per i terremoti di magnitudo moderata della sequenza in Pianura Padana (2012). Il premio è stato istituito dall'Associazione Vittime Universitarie Sisma 6 aprile 2009 (AVUS), dal Consiglio Nazionale dei Geologi e dalla Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi, per onorare la memoria degli studenti universitari vittime del terremoto e allo stesso tempo promuovere la diffusione della cultura geologica volta alla prevenzione dai rischi naturali. La premiazione ha avuto luogo a L'Aquila il 5 Aprile 2016, durante la cerimonia di commemorazione delle 309 vittime del sisma.

Nell’ambito dello stesso concorso si è classificata terza Lara Milli con una tesi di laurea in Scienze della Terra presso l'Università di Perugia, co-relatore Carlo Cardellini e tutor-relatore esterno Fedora Quattrocchi dell'INGV, dal titolo:Geochimica dei fluidi e relazione con le faglie attive dell’area di Gubbio. Gli altri classificati nella graduatoria finale: al secondo posto Lorenzo Innocenti (laurea in Scienze e tecnologie geologiche, Università di Firenze, titolo tesi: Valutazione degli effetti di amplificazione sismica derivanti dall’analisi dei terremoti e del rumore sismico); al quarto posto Alessandro Valentini (laurea in Scienze e tecnologie geologiche, Università G. D’Annunzio di Pescara-Chieti, titolo tesi: Il crollo di un grande speleotema può essere la registrazione di un grande paleoterremoto? Caso di studio: Grotta Cola, Abruzzo); al quinto posto Leonardo Dimichele (laurea in Scienze e tecnologie geologiche, Università G. D’Annunzio di Pescara-Chieti, titolo tesi:  Valutazione della risposta sismica locale in località Casentino-territorio Sant’Eusanio Forconese, AQ) e al sesto posto Matteo Sablone (tesi in Scienze e tecnologie geologiche, Università G. D’Annunzio di Pescara-Chieti, titolo tesi: Valutazione della risposta sismica locale nel territorio comunale di Sant’Eusanio Forconese (AQ).

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
Data : Martedì 2 Aprile 2019
3
Data : Mercoledì 3 Aprile 2019
6
7
9
10
16
17
18
20
21
23
24
25
27
28
30
righetta grigia

ingvterremotiwp

righetta grigia

ingvambientewp

righetta grigia

ingvambientewp

righetta grigia
box Gallery 232