Ieri è venuto a mancare il Prof. Adam Dziewonski, uno dei padri della sismologia moderna, che l’INGV ebbe l’onore di avere come Presidente del Collegio di Valutazione Scientifica dal 2006 al 2010. Adam Dziewonski è stato uno dei pionieri della tomografia sismica e vero precursore degli studi moderni della struttura del mantello e del nucleo terrestri, formulando intuizioni e scoperte fondamentali per la comprensione della dinamica del pianeta. Ha anche introdotto un approccio radicalmente innovativo nello studio delle sorgenti sismiche, il CMT, che da decenni rappresenta il riferimento più affidabile per lo studio della sismicità globale. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui la Medaglia d’Oro del Centro per la Cultura Scientifica Ettore Majorana, il prestigiosissimo Premio Crafoord dell’Accademia Svedese delle Scienze e la Bowie Medal dell’American Geophysical Union. All’INGV ricordiamo con enorme stima ed affetto quando frequentava la nostra sede centrale interessandosi curioso alle nostre ricerche, dispensando, con grande affabilità e dedizione, commenti e preziosi suggerimenti che ci hanno aiutato a crescere. La Geofisica mondiale oggi piange la scomparsa dell’uomo e dello scienziato.

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
righetta grigia

ingvterremotiwp

righetta grigia

ingvambientewp

righetta grigia

ingvambientewp

righetta grigia
box Gallery 232