Ospitata dall’Osservatorio Vesuviano (OV) dell’INGV, la troupe della serie televisiva Secret of Underground, produzione Discovery Science Channel, per un documentario sulle attività di monitoraggio vulcanico dell’Istituto

ns14 ciaksigira 2Mostrare le attività di monitoraggio vulcanico, dall’installazione degli strumenti di misura, all’acquisizione del dato, per comprendere le correlazioni tra le variazioni dei parametri acquisiti e la dinamica vulcanica. È ciò che ha spinto il team di Discovery Science Channel a produrre un documentario nell’ambito della serie televisiva Secret of Underground. Ospitata dall’Osservatorio Vesuviano (OV), sezione di Napoli dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), la troupe, quasi tutta americana (Casey Dale, Regista; Meryl Grof, Prod. Manager; Isaac Mathes e Ben Sidoti, cameraman; Robert Nelson e Stefan Burns conduttori; Piero Parisi fonico; Federico Canciello assistente di produzione; Dario Canciello direttore di produzione) e formata anche da esperti nel settore del monitoraggio geofisico, ha eseguito, insieme a ricercatori, tecnologi e tecnici dell’Osservatorio Vesuviano, dei test di misure geofisiche presso il Vesuvio e i Campi Flegrei. Queste le attività: monitoraggio sismico presso il cratere del Vesuvio con l’uso di stazioni mobili;  monitoraggio termico alla Solfatara con telecamera termica mobile e montata su drone e, infine,  monitoraggio GPS (Global Positioning System) presso il Serapeo di Pozzuoli. Lo scambio di esperienze tra il team di americani e il personale dell’OV, ha dato spunti di riflessione su tematiche complesse ma in grado di appassionare e incuriosire il pubblico di non esperti. Quest’orientamento pratico alla divulgazione (in grado di mettere in luce il lavoro concreto dei ricercatori) può attrarre l’attenzione dell’ascoltatore su temi specifici delle Scienze della Terra e indirizzare i più giovani anche alla scelta degli studi. 

ns14 ciaksigira 3L’esplorazione geofisica è una disciplina relativamente giovane e la sua applicazione nelle aree vulcaniche attive è fondamentale per ampliare la conoscenza dei fenomeni fisici che determinano il comportamento dei vulcani. Estendere la conoscenza di questa disciplina ai non addetti ai lavori è compito dei divulgatori scientifici, che devono avere non solo una grande dimestichezza della materia, ma anche la capacità di decodificare il linguaggio scientifico in un messaggio al pubblico chiaro e diretto, senza banalizzare il messaggio o renderlo poco attraente a chi ascolta. L’utilizzo della fiction è uno stratagemma usato in molti documentari per agevolare la decodificazione del messaggio scientifico. Tuttavia, anche in questo caso, si rischia di indirizzare l’attenzione del pubblico verso la drammatizzazione del fenomeno osservato, perdendo una parte essenziale dei contenuti reali. In questo senso la collaborazione tra ricercatori dell’OV e media è stata essenziale per bilanciare il messaggio da far arrivare al pubblico. Non va dimenticato che un Paese mostra il suo grado di modernità anche attraverso la divulgazione scientifica, un argomento che, purtroppo, in Italia è troppo spesso trascurato. Gli articoli scientifici pubblicati dai ricercatori sono senz’altro utili, se si punta l’attenzione sulla ricerca di base, ma non dicono molto su quanto un paese sia in grado di trarre profitto dalle idee prodotte. La circolazione di queste idee, al di fuori dei tavoli scientifici, è necessaria per far crescere, culturalmente ed economicamente, la società. Per questo l’INGV si è mostrato sempre aperto alla collaborazione con produzioni televisive scientifiche, e lo farà anche in futuro, per dimostrare che la ricerca scientifica e la diffusione delle informazioni che riguardano il monitoraggio e i rischi naturali sono fondamentali per far crescere la società. 

Il documentario Secret of Underground sarà trasmesso il prossimo inverno su Discovery Science Channel.

Newsletter n.14

Osservatorio Geofisico di Lipari e i suoi 50 anni

Osservatorio Geofisico di Lipari e i suoi 50 anni

on 06 Ottobre 2017

Si è rivelato, sin da subito, sito ideale per l’osservazione diretta del Gran Cratere di Vulcano e per il monitoraggio...

Italia a fuoco: una mappa per la difesa ambientale

Italia a fuoco: una mappa per la difesa ambientale

on 06 Ottobre 2017

Negli ultimi trent’anni è andato distrutto il 12% del patrimonio forestale nazionale (dato del Dipartimento della Protezione Civile) e nel...

IO NON RISCHIO scende in piazza

IO NON RISCHIO scende in piazza

on 06 Ottobre 2017

Siamo ormai vicini alla settima edizione della campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Il...

Al “MASSIMO” con i beni culturali

Al “MASSIMO” con i beni culturali

on 06 Ottobre 2017

Gli effetti prodotti da terremoti e dalle vibrazioni provocate dall’attività antropica, rappresentano un’importante causa di danneggiamento al nostro patrimonio culturale....

L’effimero fenomeno delle luci sismiche

L’effimero fenomeno delle luci sismiche

on 06 Ottobre 2017

Si osservano anche a grandi distanze dall’epicentro di terremoti di elevata energia e a volte possono anticipare le scosse di...

24 agosto 2017, porte aperte all’INGV

24 agosto 2017, porte aperte all’INGV

on 06 Ottobre 2017

Una giornata all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) a un anno dall’inizio della sequenza sismica di Amatrice-Visso-Norcia, per fare...

Secret of Underground, ciak si gira

Secret of Underground, ciak si gira

on 06 Ottobre 2017

Ospitata dall’Osservatorio Vesuviano (OV) dell’INGV, la troupe della serie televisiva Secret of Underground, produzione Discovery Science Channel, per un documentario...

L’incontro con Iddu

L’incontro con Iddu

on 06 Ottobre 2017

"Nella mia vita mi è capitato di lavorare e conoscere posti molto belli ma quello di Stromboli è uno spettacolo...

La terza missione per uno sviluppo umano e globale

La terza missione per uno sviluppo umano e globale

on 06 Ottobre 2017

Analizzare e promuovere le attività della terza missione, ovvero tutte quelle attività delle università e degli enti di ricerca volte...

Notte Europea dei Ricercatori e dei Vulcani all’INGV

Notte Europea dei Ricercatori e dei Vulcani all’INGV

on 06 Ottobre 2017

Oltre 5000 partecipanti. È il bilancio complessivo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) per le serate dedicate alla scienza,...

1845: l'Italia unita nel nome della scienza

1845: l'Italia unita nel nome della scienza

on 06 Ottobre 2017

Nel 1845 Napoli fu la sede del  VII Congresso degli Scienziati Italiani. Nel corso di quell'evento, il 28 settembre, si...

Michele Caputo - L’Uomo. Lo Scienziato. Il Direttore.

Michele Caputo - L’Uomo. Lo Scienziato. Il Direttore.

on 06 Ottobre 2017

Geodeta e geofisico, nato a Ferrara nel 1927. Dopo aver conseguito la laurea in matematica e poi in fisica all'università di...

Seguici

social facebook  social flickr youtube1

righetta grigia

righetta grigia

Box rassegna

righetta grigia
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
4
5
6
7
8
11
12
14
15
16
17
26
27
28
29
30
31
righetta grigia

ingvterremotiwp

box Gallery 232

 

Note Legali     Privacy         P.IVA 06838821004